Isola di Mozia

All’interno della Riserva dello Stagnone di Marsala, di fronte alle famose Saline Ettore Infersa, si trova uno dei siti archeologici più importanti al mondo: Mozia.

Mozia - Isola di san Pantaleo

La scoperta di questa piccola isoletta, scelta dai Fenici per la sua posizione strategica, al centro del mediterraneo e di fiorenti traffici commerciali, si deve al famoso studioso inglese Joseph Whitaker.

Sull’isola, oltre alla necropoli arcaica, la Casa dei Mosaici, la Casa delle Anfore, la cinta muraria, un santuario fenicio-punico e il Tofet, si trova anche un piccolo Museo ricco di reperti e custode del famoso Giovane di Mozia, rinvenuto il 26 ottobre del 1979.

Visitare Mozia sarà come fare un viaggio nel tempo, tra oggetti e luoghi che vi riporteranno nel passato e vi lasceranno senza parole.

Info Utili:

  • Mozia si trova al centro della Riserva naturale dello Stagnone di Marsala.
    Per compiere il periplo dell’isola a piedi sono necessari dai 30 ai 40 minuti .
  • Come arrivare: Vi consigliamo di raggiungere Lo Stagnone in auto percorrendo da Trapani la suggestiva Via del Sale.

    L’Isola si raggiunge con piccole barche dall’imbarcadero di San Teodoro. (tragitto 10minuti )

Annunci