Il Porto

Un riparo sicuro per i diportisti

ISan Vito lo Capo - portol porto di San Vito lo Capo gode di una posizione all’interno di un golfo delimitato a ponente dalla punta del faro e a levante dalla punta di Solanto.
Due estese secche rocciose frangono i marosi e lo rendono un porto sicuro, cosa che di cui erano a conoscenza i romani, i fenici, gli arabi, i normanni e gli spagnoli che venivano qui a calare le ancore per sfuggire alle tempeste.

San Vito lo Capo - Panoramica portoNello specchio d’acqua portuale (oltre 72mila metri quadrati di mare cristallino) sono stati realizzati quattro pontili galleggianti in grado di ospitare quasi 500 barche, ed i fondali profondi fino a otto metri consentono l’attracco anche agli yachts più grossi.

San Vito lo Capo - portoPer i diportisti è assicurata la guardiania, luce e acqua ai pontili.
Sono presenti alcuni diving che offrono immersioni negli splendidi fondali ricchi di pesci e reperti, e scuole di vela e surf per divertenti navigazioni costiere col vento in poppa.

San Vito lo Capo - portoAlle banchine dei due moli ormeggia la numerosa flotta peschereccia di San Vito, ma c’è posto anche per barche a vela e motoscafi, che vengono accolti con la massima gentilezza dai marinai locali, sempre disposti a fornire consigli ed aiuti ai diportisti. L’affettuosa ospitalità dei pescatori sanvitesi è uno dei tanti regali che questa terra offre ai turisti.

ISan Vito lo Capo - portol porto è completamente riparato dai venti di Tramontana e Maestrale mentre il Grecale e il Libeccio non provocano difficoltà, lo Scirocco è fastidioso solo per le barche ormeggiate nel primo tratto del molo di ponente.

San Vito lo Capo - portoPer chi raggiunge San Vito dal mare, le coordinate del porto sono: latitudine 38° 11′ nord, longitudine 12° 44′ est.

Carta Nautica San Vito Lo Capo